Youth involvement in the United Nations: Bill tells us about his experience with MUN

Bill Yotive è un ex funzionario delle Nazioni Unite, che ora si occupa della creazione di programmi educativi per giovani adulti, e di organizzare iniziative come Model United Nations, ovvero delle simulazioni del funzionamento delle Nazioni Unite, utili per comprendere meglio l’architettura dell’istituzione e del ruolo che gioca nel monitoraggio e mantenimento della pace.

“Look that, this issue could be years ago and look where Member States are today on this particular issue and how much change has happened gradually over over these decades” . We are in a very different place today on some issues that we were decades ago. Change does come that often, it is slow and we have to be more patient.

Ospite di questa puntata di LIGHTS OFF è Bill Yotive, un ex funzionario delle Nazioni Unite, che ora si occupa della creazione di programmi educativi per giovani adulti, e di organizzare iniziative come Model United Nations, ovvero delle simulazioni del funzionamento delle Nazioni Unite. 

Oggi più che mai è importante capire il motivo dietro l’importanza di un’istituzione come le Nazioni Unite, e del ruolo fondamentale che ricoprono nel mantenimento degli equilibri internazionali.

Come ci racconta Bill, alla base dei negoziati all’interno delle Nazioni Unite c’è il consenso, un processo fondamentale che spesso viene dimenticato nello svolgimento dei Model United Nations.

Questi progetti risultano essere fondamentali per i giovani che vogliono affacciarsi al mondo della diplomazia e degli affari internazionali, in quanto forniscono un teatro di dibattito strutturato e con delle basi solide fornite molto spesso da sessioni di training ad hoc.

Dopo aver visto quanti danni può creare una guerra, è di fondamentale importanza ricordare che esistono strumenti non violenti per risolvere le controversie, ed è altrettanto importante esserne a conoscenza, per poter contribuire al clima di pace e di distensione che ha caratterizzate – purtroppo – solo una parte del globo, da qualche anno a questa parte.

Quindi a luci spente ho imparato che…  il consenso può giocare un ruolo chiave nello svolgimento di affari diplomatici, e nonostante molti se ne dimentichino, è importante riconoscerne l’importanza e ricordarsi di farvi ricorso ogni qualvolta si riveli necessario,